//Culla e lettino:Come scegliere il migliore per il vostro bimbo

Culla e lettino:Come scegliere il migliore per il vostro bimbo

Sommario

Un po’ di storia

La culla(dal latino cuna) esiste sin dai tempi piu’ remoti.Nei nostri tempi,nella sua funzione piu’ generale,serve da letto al neonato, ma era soprattutto,in origine, un mezzo di trasporto:si può definire per questa ragione come il letto trasportabile del bambino.

Per quanto ne facessero scarso uso,si sa che i Greci adoperarono delle culle a forma di barca per dondolare i piu’ piccoli.

Nell’antica Roma vicino alla “cuna” vegliava la dea Cunina che scacciava gli spiriti maligni e garantiva ai bimbi sogni piacevoli e tranquilli e vi era una persona impiegata per far dondolare la culla(il cunarius o cunaria).Sul fondo della culla veniva sistemato uno strato di foglie di alloro e mirto sopra il quale si appoggiava il bambino oppure si spargevano petali di fiori.

La culla cambiava da regione a regione a seconda del ceto sociale delle famiglie.C’erano le culle fatte tipo mangiatoia,ricavate da mezzo tronco d’albero oppure quelle a forma di scatola composta da varie assi di legno e sospesa a due aste,oppure in vimini con capote incorporata.Erano costruite in modo da essere portate fuori quando ad esempio si andava a lavorare i campi.

Erano addirittura appoggiate e legate alle spalle come gerle(una cesta intrecciata che può essere in legno,vimini o viburno intrecciata)usando per lo scopo anche mezzi barili di legno dentro i quali i bambini fasciati erano sistemati,infatti la fasciatura cosi’ stretta permetteva il trasporto e lo spostamento facile e veloce del piccolo.La maggioranza poggiavano su traversine di legno ricurve che permettevano il dondolamento della culla(culle basculanti) con due versioni di dondolio:uno verso il lato piu’ corto della culla(lato francese) e quello verso il piu’ lungo(tipo italiano).

In Toscana si usavano le culle a rotelle costruite in vimini ed il velo serviva per proteggere il bimbo dagli insetti.In Sicilia la culla  veniva chiamata “naca” ed era costituita da un mantello di pecora.A Roma invece era costruita con legno di castagno mentre in Sardegna col sughero.

Tipi di Culla o lettino

In commercio sono presenti vari tipi di culla o lettino per i vostri bimbi.La scelta della culla o del lettino per il vostro bebè va fatta in base alle vostre necessità,alle vostre esigenze,allo spazio che avete in casa,all’età del piccolo ed al budget che avete in mente di spendere per la vostra culla.I modelli sono davvero tanti,vediamo un po’ di schiarirvi le idee con una panoramica delle principali tipologie di culle o lettini che potete trovare in commercio.

  1. Culla Co-Sleeping ,ideale per i primi mesi del vostro bambino(utilizzo da 0 a 6 mesi)

Sono le cosiddette culle da affiancare al lettone,perfette soprattutto nelle prime settimane del vostro bimbo. Conosciute anche come culle sidecar, sono appositamente progettate per essere montate su uno dei lati del letto dei genitori,consentendo cosi’ alla madre di dormire accanto al proprio bambino evitando i rischi di condividere il lettone tutti insieme,pratica che secondo gli esperti potrebbe portare a soffocamento del bimbo o alla sindrome di morte improvvisa del piccolo(SIDS).In questa maniera soprattutto nei primi mesi riuscirete a prendervi cura del vostro pargolo in maniera facile e sicura col piccolo che si sentira’protetto vicino a voi mamme.Se allattate al seno il vostro bambino e’ davvero comodissima e molto pratica.Secondo noi e’ la scelta migliore da fare per far riposare il vostro piccolo soprattutto nei primi mesi della sua vita,prima che nascesse il nostro primogenito noi abbiamo proprio optato per acquistare una culla co-sleeping e precisamente quella della Chicco la Next To Me,una culla davvero fantastica, oltre che utilizzarla in casa, potete anche trasportarla in giro dato che ha una struttura davvero leggera e si monta e si smonta davvero facilmente in pochissimo tempo.Ecco i 3 migliori modelli di culle co-sleeping presenti in commercio:

2. Culla a dondolo(utilizzo da 0 a 6 mesi)

La pratica del cullare un bambino e’ davvero molto antica,che noi genitori utilizziamo davvero da tempi remoti.Le culle a dondolo permettono al bambino di addormentarsi col movimento oscillatorio che sta sulla base della struttura stessa.

Il dondolio di questo modello di culla simula lo stesso movimento che il vostro piccolo provava nel grembo di sua mamma aiutandolo cosi’ a tranquillizzarlo, a farlo riposare ed addormentare in maniera più serena.E spesso ci supportano per far riposare meglio anche noi genitori visto che eviteremo di prendere in braccio il nostro bambino durante le notti agitate dei nostri figli.Come accortezza assicuratevi che la culla a dondolo abbia un sistema di bloccaggio in modo che non si possa muovere al minimo movimento.Purtroppo questa tipologia di culla ha come svantaggio principale il fatto che può essere utilizzato per massimo 6 mesi dalla nascita del vostro piccolo,dopo di ciò avrete bisogno di una culla-lettino piu’ grande e spaziosa dove poter far dormire il vostro pargolo.Qui sotto ecco le migliori 3 culle a dondolo selezionate per voi:

3. Culla-Lettino(utilizzo da 6 mesi fino a circa 3 anni)

Se chiudete gli occhi ed immaginate una culla sicuramente avrete davanti agli occhi la tradizionale culla trasformabile in lettino con le sponde laterali in legno,sbarre necessarie per far dormire il vostro bimbo in tutta tranquillità e sicurezza da solo nel proprio lettino.Tutte i lettini con sponde devono necessariamente essere conformi a delle severe norme di sicurezza che descriveremo accuratamente nel prossimo capitolo,hanno il vantaggio di essere solidi,robusti e resistenti e soprattutto possono essere usati per un bel po’ di tempo visto che il piccolino può riposare su di essi fino alla soglia dei 3 anni,perciò oltre la sicurezza ed il comfort che sono fondamentali nella scelta del lettino,dobbiamo prestare attenzione anche all’estetica e alla funzionalita’ del modello perche’fara’ parte dell’arredamento della stanzetta del vostro bambino.Volete conoscere i 3 migliori lettini con sbarre presenti in commercio?Eccole qui:

4. Culle portatili o da viaggio

Dovete andare in vacanza per un certo periodo di tempo o dovete passare un po’ di giorni fuori casa con il vostro bimbo? Di sicuro non vi conviene portare con voi un lettino in legno che suppur resistente, e’ molto pesante ed ingombrante da portare in giro.Per queste esigenze possiamo optare per un lettino da viaggio o da campeggio.Esse hanno la stessa forma e design di una culla tradizionale ma hanno il grandissimo vantaggio di avere una struttura molto leggera,sono montabili e smontabili in poco tempo,molti si possono anche piegare in maniera davvero semplice rendendoli facilmente trasportabili in macchina visto che prenderanno davvero pochissimo spazio nel bagagliaio della vostra auto.Ecco a voi i 3 migliori lettini da viaggio selezionati per voi:


Come scegliere una culla o un lettino

La culla dei vostri bimbi deve essere soprattutto sicura e confortevole.Vediamo quali sono i punti salienti da considerare prima di acquistare una culla per i vostri pargoli:

  • La culla deve essere approvata e conforme alle normative vigenti in Europa.La culla deve rispettare gli standard di sicurezza europei(normativa europea UNE EN 716-1:2008).Se avete una culla di seconda mano ad esempio che vi ha dato un familiare o un amico o se l’avete comprata di seconda mano,dovete assicurarvi che sia conforme a queste severe norme di sicurezza.

  • I materiali con cui e’ realizzato non devono contenere pitture,vernici o decorazioni che contengono piombo e che quindi sono tossiche.Il bimbo può succhiare o mordere la culla,quindi attenzione a questo aspetto.

  • Le finiture devono essere lisce,senza spigoli sporgenti che possono far male al bambino e senza viti o chiodi sporgenti.Se la culla e’ di legno come un lettino assicuratevi che sia di un materiale ben levigato e senza scheggie.

  • Se la culla e’ dotata di ruota,controllate che almeno due di esse abbiano i freni per evitare che la base si muova improvvisamente per prevenire rischi per il bimbo soprattutto quando sta in piedi sulla culla.

  • Le sbarre dei lettini devono avere i bordi smussati e devono essere separate tra di loro da una distanza massima di 6-7 cm per impedire al piccolo di inserire la testa o qualsiasi arto tra loro e cosi’ esserne intrappolato.

  • È molto importante che la culla abbia un’altezza interna minima di 60 centimetri dal punto più profondo della culla, fino al punto più alto della ringhiera per impedire al bambino di arrampicarsi e farsi male.

  • La rete del letto deve essere rigida e resistente,deve avere un’altezza interna di 60 cm nella sua posizione piu’ bassa e 30 cm in quella piu’ alta,per quanto riguarda il materiale consigliamo una con le doghe in legno,in grado di sostenere correttamente la schiena del piccolo.

  • Il materasso deve essere rigido,antisoffoco,traspirante e deve adattarsi perfettamente alla culla, senza lasciare spazi nei lati, o nella testa o sui piedi.Tra il materasso e i bordi della culla non dovrebbe esserci uno spazio di oltre 2 cm su ciascun lato,un materasso piu’ piccolo potrebbe lasciare spazi vuoti,intrappolando una gamba od un braccio del bambino.Non fate mai dormire un bambino su un materasso ad aria o ad acqua. Se la superficie è troppo morbida o si sgonfia durante la notte, il bambino potrebbe soffocare.

  • La culla deve essere stabile e resistente, non ci deve essere il rischio che si possa ribaltare. Se oscilla o fa rumore, è probabile che non sia installata correttamente. Oppure potrebbe essere un segno che dovresti cercare una culla più resistente. Ricordatevi che la culla verrà utilizzata per almeno 2 anni, quindi deve essere resistente.

  • Assicuratevi di non mettere bambole,peluche o giocattoli all’interno della culla,potrebbero causare la SIDS(morte improvvisa del lattante) o il soffocamento del bimbo.Se volete mettere un peluche o una bambola per aiutare vostro figlio a dormire aspettate almeno fino a quando il piccolo compie 7-8 mesi.

  • Posizionate la culla lontano dalla luce diretta del sole e lontano dalle finestre della camera da letto evitando cosi’ l’esposizione a correnti d’aria o a troppo freddo o calore.Assicuratevi anche che sia distante da eventuali cavi sospesi o tende in modo che il bambino non corra il rischio di ingarbugliarsi e farsi male.

  • Fino ai 2 anni di età il cuscino non è raccomandato a causa del rischio di soffocamento o di morte improvvisa(SIDS). Come alternativa potete posizionare il cuscino sotto il materasso per sollevare la parte superiore del corpo del bambino.Ciò può essere utile se il vostro piccolo ha reflusso o un raffeddore.

  • Per quanto riguarda la biancheria,meglio scegliere le lenzuola 100 % cotone o flanella soprattutto negli inverni piu’ freddi.Per non rischiare di far male al bimbo vi consiglio di prendere lenzuola senza decorazioni come pizzo o nastrini vari.Importante non comprarne piu’ grandi della culla stessa in modo da non rischiare di avvolgere il bimbo in esse.

  • I paracolpi della culla potrebbero essere utili per proteggere i vostri bimbi dagli urti contro le sbarre di legno della culla,però nonostante ciò meglio non utilizzarli perche’ possono essere molto pericolosi per l’incolumita’ del vostro piccolo soprattutto se sono paraurti che hanno lacci e nastri che potrebbero essere causa di soffocamento e strangolamento del vostro bimbo.

  • Dovete pure pensare allo spazio che avete disponibile nella stanza dove andra’ a dormire il vostro bimbo,all’eta’ del piccolo e se sara’ necessario trasportare la culla frequentemente.Ogni famiglia ha le sue abitudini e la scelta della culla deve essere basata su di esse.

Culla o lettino?

Molti genitori prima del lieto evento della nascita del loro piccolo amore si fanno una domanda che ci siamo fatti naturalmente anche noi prima che nascesse il nostro Salvatore:Nei primi mesi di vita del bambino e’ meglio utilizzare una culla o un lettino?Innanzitutto dovete considerare vari aspetti prima di fare questa scelta.Un neonato nei primi mesi di vita può dormire tranquillamente anche in una carrozzina provvista di materassino però se vivete in una casa a due o piu’ piani e senza ascensore la decisione migliore e’ di acquistare una culla da poter mettere nella vostra stanza da letto o nella stanzetta del piccolo per questioni logistiche e d’ingombro dato che portare una carrozzina per le scale può diventare davvero molto pesante.

Inoltre dovete anche pensare allo spazio che avete nelle vostre case,se avete una stanza da letto piccola meglio non ingombrarla con un lettino provvisto di sbarre dato che occupera’ molto spazio e quindi meglio comprare una culla a dondolo o co-sleeping meno voluminosa e più comoda.

Il nostro consiglio e’ far dormire il vostro pargoletto almeno nei primi 6 mesi in una culla in modo da sentirsi protetto e sorvegliato vicino a voi genitori per poi utilizzare il lettino con le sponde in legno,il posto piu’sicuro e confortevole dove il vostro bimbo potrà dormire almeno fino a che avra’ compiuto 3 anni.

Dove comprare una culla o un lettino per il tuo bimbo?

L’acquisto di una culla per il tuo bambino e’ una decisione molto importante da compiere e va fatta con la giusta dose di tempo,pazienza e naturalmente amore.Non dimenticate che e’ il posto dove dovra’riposare il vostro piccolo per molto tempo quindi bisogna ponderare bene la scelta prima di acquistare la culla per il vostro bimbo.Il nostro consiglio è di acquistare su Amazon,il sito di ecommerce piu’ famoso ed affidabile al mondo dove puoi trovare tantissime offerte a prezzi davvero molto bassi.i vantaggi di scegliere una culla od un lettino online su amazon sono davvero tantissimi:

. Prezzi spesso fuori mercato.In Amazon possiamo trovare molto spesso culle o lettini a prezzi davvero stracompetitivi davvero fuori mercato.Io mia moglie andiamo spesso nei centri commerciali ed i prezzi dei vari prodotti sono sempre più alti e pure di molto rispetto a quelli che troviamo in Amazon.

. Ampia gamma di modelli tra cui scegliere.Potete cercare quello che volete in base alle vostre esigenze o bisogni.Il motore di ricerca di Amazon e’ davvero eccellente,ha moltissimi filtri con i quali potete cercare e trovare il prodotto che ti interessa.

  • Amazon mette a disposizione dei suoi clienti delle ottime schede prodotto corredate da immagini e descrizione dettagliata dell’articolo che vi interessa.

  • La possibilità di leggere tutte le recensioni ed i commenti di coloro che gia’ hanno compiuto l’acquisto,cosi’ non avrete il rischio di incappare in qualche brutta sorpresa, visto che si avra’ la certezza che chi lascia il commento ha acquistato realmente l’articolo(lo vedete con la dicitura “acquisto verificato”).

  • la spedizione gratuita per gli acquisti superiori a 19 euro(ed a tutti noi genitori con le spese che dobbiamo sostenere ciò conviene moltissimo).

  • Un eccellente servizio di reso.Potete restituire qualsiasi prodotto anche se avete cambiato semplicemente idea,basta pagare solo le spese di spedizione.

  • Pagamenti sicuri al 100 per 100.L’affidabilita’ e’ un marchio di fabbrica di Amazon,puoi utilizzare moltissimi metodi di pagamento tutti affidabilissimi.

Spero di cuore che questa nostra guida vi sia utile nello scegliere la migliore culla o lettino per il vostro piccolo amore.Nel caso vi siano inesattezze,dubbi o domande non esitate a a contattarci,io e mia moglie siamo qui apposta per questo,per aiutarvi 😉 e se volete,soprattutto se ritenete che il contenuto di questo articolo sia di aiuto ad altri genitori come voi,condivitelo in giro per il web,sarebbe di grandissimo aiuto per tutti.

Un saluto di cuore.

Summary
Culla e lettino-come scegliere il migliore per il tuo bambino
Article Name
Culla e lettino-come scegliere il migliore per il tuo bambino
Description
La scelta della culla e’ una delle prime decisioni che dovete affrontare quando si avvicina il momento della nascita del vostro bimbo.Ed e’ una decisione da non prendere alla leggera perche’ il vostro piccolo ha bisogno di un posto confortevole,accogliente e soprattutto sicuro dove poter riposare almeno nei primi 2 anni della sua vita.Ma come si fa a scegliere la migliore culla a seconda delle vostre esigenze? Quali caratteristiche deve avere una culla o un lettino per essere sicuro e confortevole per il vostro piccolo? In questa guida tratteremo di questo e molto altro ancora.
Author
Publisher Name
BimbieGenitori
Publisher Logo
By | 2018-05-10T23:46:32+00:00 maggio 10th, 2018|Nanna|0 Comments

About the Author:

il mio nome e' Giovanni e sono padre di due piccole pesti,Salvatore di 2 anni ed Aurora di quasi 1.Amo i miei figli e la mia splendida meta' che me li ha donati,Lina.Col nostro blog proviamo a dare consigli e suggerimenti per aiutarvi nei vostri problemi di tutti i giorni con i vostri piccoli amori

Leave A Comment